Imagemap Home Bio Book Controversy Frequently Asked Questions Work Resources Click Here!
 

Prefazione

di Malachi Martin

       In un prossimo futuro, quando la storia definitiva del ventesimo secolo sarà stata scritta, si arriverà senz'altro al consenso universale che un evento, accaduto durante i primi venti anni del secolo, non solo fu il punto centrale del dramma di quel secolo, e la chiave del suo significato per la comunità delle nazioni e per la salvezza del genere umano, ma fu anche un evento che passò per gran parte inosservato alla maggior parte degli uomini e delle donne, e fu intenzionalmente accantonato da molti di coloro la cui vocazione divina sarebbe stata invece quella di annunciare l'avvento del regno pubblico di Maria nella storia delle nazioni. Quell'evento di straordinaria importanza fu il Miracolo del Sole, avvenuto il 13 ottobre 1917 a Fatima, in Portogallo.

       Molte pie e sante persone, uomini e donne, hanno intrecciato il loro destino a quel Miracolo a Fatima, ognuno contribuendo con i propri sforzi a far conoscere la gloria, che Dio vuole circondi il nome di Maria, agli occhi degli uomini. Noi non conosciamo nessun individuo, che abbia svolto un ruolo così essenziale come quello svolto da Padre Nicholas Gruner nello stimolare il volere manifesto di Dio durante questo periodo del genere umano.

       Durante gli ultimi trent'anni di questo secolo, stato fatto deliberatamente un grande sforzo non solo per sviare il significato di quell'evento straordinario del 1917, ma anche per rendere nullo un comando divino da cui dipende la salvezza fisica di milioni di persone e l'eterna salvezza di altrettanti milioni. La sola persona ancora vivente, scelta dalla Vergine Maria come testimone speciale del Miracolo e come interprete del suo significato, l'ultra novantenne Suor Lucia, è stata segregata, diffamata, e citata erroneamente; lettere fittizie sono state falsificate con il suo nome; e noi abbiamo anche il sospetto che, almeno in un'occasione, una Suor Lucia fittizia abbia impersonato la vera, vivente Suor Lucia.

       Contro tutta questa mancanza di rispetto per la Regina del Cielo e contro la negligenza nei riguardi del Suo comando, Padre Gruner è stato, e seguita ad essere, il suo difensore principale. Egli continua a ricordare a tutti al Papa, ai cardinali, ai vescovi, ai preti, ai laici che la Chiesa, il suo Papa e i suoi vescovi, non hanno ubbidito al comando della Nostra Signora; le autorità ecclesiastiche non hanno consacrato la Russia al Suo Cuore Immacolato. Di consequenza, l'agonia della Chiesa nel mondo continua. Padre Gruner, il sacerdote di Fatima, non permetterà mai a nessuno di noi di dimenticare quello che mancammo di fare nel 1960: la consacrazione della Russia e la rivelazione degli imminenti castighi che Dio si appresta a riversare su un'umanità peccatrice e su quei cristiani la cui fede si è raffreddata.

       Padre Gruner ha sofferto l'ostracismo ecclesiastico e le persecuzioni di calunnie, di diffamazione, e persino di lesioni corporali. Ma, nessuna forza terrena gli ha mai fatto abbandonare la sua vocazione di primo difensore di Fatima.

       Questo libro è una cronaca parziale della storia di Padre Gruner. Dovrebbe essere lettura obbligatoria per ogni vescovo e sacerdote.

 
    Imagemap Index Links Purchase Book