Imagemap Home Bio Book Controversy Frequently Asked Questions Work Resources Click Here!
 

Premessa Dell'Autore

        Una vita fondata sulla verità è inattaccabile. Solo la perdita della verità può farci tremare. I Patriarchi e i Profeti tremavano al pensiero di perdere Dio, al pensiero di non temerlo abbastanza, di non servirlo con sufficiente devozione. Tremavano anche quando vedevano che le Sue verità venivano negate. I loro figli spirituali, i Santi della Chiesa, in difesa della Sua verità, entravano cantando nelle arene impregnate di sangue, si inchinavano con grazia davanti alla scure del boia, avanzavano verso la ghigliottina, cantavano le Sue lodi davanti al plotone d'esecuzione. L'elenco dei nomi delle migliaia e migliaia di coloro che diedero con gioia la vita per difendere la verità è una pietra angolare della nostra tradizione cattolica. L'ultima azione terrena dei nostri avi spirituali è stata quella di sorridere alla morte.

       Tuttavia, tutti loro, prima di poter sorridere alla morte, hanno dovuto superare un ostacolo. Essi dovettero imbrigliare la forza che scuote il cuore e la mente dell'uomo quando la verità viene negata, una forza che la natura umana possiede in abbondanza, una forza di cui i Patriarchi, i Profeti e i Santi, come testimoniano le Sacre Scritture e la storia della Chiesa, erano stati abbondantemente dotati dal Creatore. Essi quindi dovettero imbrigliare la loro collera.

       C'è una grande collera oggi sulla terra, la maggior parte della quale porta il marchio del caos e dell'inesorabile ansia che sono i doni di Lucifero alle sue schiere terrestri. Ma si è anche levato un mormorio piuttosto alto, che nasce dalla santa collera e che fa eco alle arene impregnate di sangue, al sibilo della scure che si abbatte, alla vista delle spade sguainate. Perché è stata affermata una menzogna, una grande menzogna che disonora Dio. Una menzogna che ferisce come un coltello. Essa identifica gli amici di Dio attraverso le piaghe che infligge loro passandogli accanto. La lama affilata di questo fatale mormorio è costituita da tre semplici parole: Fatima è finita.

       Lo scopo di ogni menzogna è quello di nascondere la verità. Il suo risultato è invece quello di ferire coloro che cercano la verità, di aggredire quelli che la difendono, o di screditare quelli che la diffondono.

       Tutte le nostre vite sono fondate sulle verità ascoltate sulle ginocchia delle nostre madri, verità recitate dolcemente al nostro capezzale durante l'infanzia, verità assimilate dalla tradizione familiare. Su queste fondamenta riposa il nostro passato, il nostro presente e il nostro futuro.

       Oggi nella Chiesa e nello Stato agiscono individui che, per singolari e specifiche ragioni, cospirano per diffondere la Menzogna distruggendo la credibilità di quelli che difendono la verità di Dio. Sulla loro scia, una folla di cuori feriti invoca Dio. La nostra stessa Sacra tradizione diviene sospetta. Siamo dunque stati ingannati sulle ginocchia delle nostre madri? Al capezzale della nostra infanzia? La Chiesa non è Nostra Madre? Essa ci ha dunque mentito? I più barcollano sotto il peso dei loro sospetti. Alcuni crollano. Altri iniziano a non credere allo stesso Dio. Coloro che invece non si lasciano confondere né cadono sotto le raffiche della Menzogna, ma rimangono in piedi, sono il nuovo sale della terra, perché possiedono il segreto dei Santi sanno che Dio non mente.

       Quando giunge al Messaggio di Fatima, la cui posta in gioco è così alta, Lucifero stesso sembra avere un interesse personale nell'attaccare i difensori di Fatima. Schierata in prima linea nella battaglia, tenendo sempre alta la bandiera di Fatima davanti ai ranghi dei nemici di Dio, la Crociata del Rosario di Fatima rifiuta di ritirarsi, di indietreggiare o di arrendersi. Quelli che nel passato hanno cercato di annientare l'Apostolato sanno che esso sarà un irriducible avversario della Menzogna finché Padre Nicholas Gruner, il suo fondatore e direttore, rimarrà alla sua guida. Il loro obiettivo è quindi quello di distruggere alla sua credibilità.

       Per raggiungerlo devono ridurre al silenzio un uomo che a causa della sua insistenza sulla necessità che il Papa e i vescovi di tutto il mondo obbediscano alle disposizioni di Nostra Signora di Fatima, è divenuto il più controverso sacerdote della Chiesa dei nostri giorni. Chi è? Cosa fa? Perché il suo annientamento è così importante per i nemici di Fatima? Perché questi ultimi spendono tanto tempo, tanto denaro e tanta energia per eliminarlo dalla scena? Scopriremo la risposta a questi interrogativi leggendo la storia della sua vita.

... Francis Alban

 

 
    Imagemap Index Links Purchase Book